Tossina Botulinica A

Tossina botulinica per eliminare le rughe Bologna e Faenza

Che cos’è la tossina botulinica A?

La tossina botulinica è sintetizzata nel citoplasma del clostridium botulinum.
Ne esistono sette sierotipi diversi di tossina A, B, C, D, E, F e la G, delle quali la tipo A è la più potente e attiva nell’uomo.

Come agisce la tossina botulinica?

La tossina botulinica è uno di più potenti inibitori della trasmissione neuromuscolare ad azione locale, altamente specifico. Produce un effetto di “denervazione” chimica bloccando la liberazione dell’acetilcolina a livello della placca neuromuscolare e bloccando quindi solo alcune delle fibre di un determinato muscolo cui segue una distensione del distretto cutaneo sovrastante.
Il processo è completamente reversibile: dopo qualche mese vengono emessi nuovi assoni che reinnervano la placca neuromuscolare.

Dopo quanto si nota l’effetto?

L’effetto dell’inoculazione del farmaco è transitorio, compare dopo 3-7 giorni e ha una durata variabile del tempo (dai tre ai sei mesi).

Quali sono gli effetti collaterali del farmaco?

Gli effetti collaterali sono in genere minimi: occasionalmente possono comparire gonfiori e piccoli ematomi in sede di inoculazione che si risolvono nelle prime 48 ore successive al trattamento.   Raramente, quando la muscolatura adiacente viene coinvolta, può avvenire che il prodotto paralizzi muscoli con azione opposta a ciò che vorremmo ottenere, causando: ptosi palpebrale, asimmetria del sopracciglio o deformità momentanee del volto.

Possono anche comparire:
Mal di testa, Sensazione di “cappello”,Diplopia, Mefisto look, Ptosi del sopracciglio, Ptosi palpabrale, Edema della palpabra inferiore, Paralisi parziale di un muscolo vicino
Tutti questi effetti sono reversibili nell’arco di qualche settimana.

Esistono controindicazioni al trattamento?

Ci sono controindicazioni relative ed assolute al trattamento con tossina botulinica.
Controindicazioni assolute:
ipersensibilità accertata a ciascun componente della formulazione (tossina botulinica, albumina umana, cloruro di sodio); disordini generalizzati dell’attività muscolare (miastenia grave, ecc.); paziente in terapia farmacologica con aminoglicosidi o spectinomicina; infezioni a livello del sito di inoculazione; gravidanza e allattamento.
Controindicazioni relative:

coagulopatie e terapia anticoagulante; scarsa compliance del paziente.

Dopo il trattamento devo avere qualche precauzione?

E’ importante dopo l’infiltrazione non massaggiare le zone trattate per alcune ore (minimo 4 ore); non svolgere attività fisica, comprese tutte quelle attività che espongono a calore (sauna, bagno turco, idromassaggio, lampade solari, ecc.); infine non sottoponetevi a trattamenti estetici (estetista, parrucchiere, ecc.).
Potete utilizzare creme idratanti, ed è meglio astenersi dal trucco.
Inoltre dopo il trattamento  con tossina botulinica è prevista una  visita di controllo per valutare il risultato ed eventualmente effettuare correzioni, dopodichè è bene non ripetere ulteriori inoculazioni prima di 4.

» Telefona allo 051471964, oppure richiedi online ulteriori informazioni